Il cielo completamente coperto dal fumo sui paesi vesuviani.
L’incendio, quasi certamente doloso, divampato in questi giorni alle falde del Vesuvio, sembra peggiorare di ora in ora.
Le aree maggiormente interessate e colpite, questa notte sono state Ercolano e Torre Del Greco, che in via precauzionale si sono trovati a lanciare l’allarme evacuazione, per alcuni abitazioni, ritenute invivibili, a causa della situazione attuale, altamente tossica e pericolosa. Nelle ultime ore l’incendio disastroso, interessa le zone di Ottaviano, Terzigno,Boscoreale, via Ercolano, che coprono interamente il cielo, naturalmente terso, con una nube gigante, dalla quale piovono cenere e rifiuti. Le autorità consigliano, in via precauzionale, di chiudere gli infissi delle abitazioni, per evitare l’inalazione di fumo tossico.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *