A Nola l’invito ai commercianti della città
Adotta l’alberello. E’ l’iniziativa del comune di Nola, di concerto con la fondazione Hyria Novla in vista delle imminenti festività natalizie.
Nei giorni scorsi, infatti, lungo corso Tommaso Vitale, l’ente associativo presieduto da Felice Scotti ha fatto posizionare piante “thuja” nel centro storico cittadino e recuperate gratuitamente presso il vivaio regionale di Roccarainola, dando così seguito al progetto avviato lo scorso 21 novembre che prevede una serie di interventi mirati al rispetto delle tematiche ambientali. 
In queste ore ecco l’invito ai commercianti del presidente Felice Scotti condiviso dall’assessore Vincenzo Scolavino: “adottate uno degli alberelli e decoratelo secondo il vostro gusto, tenenendo ben presente i principi che animano l’iniziativa che non è una semplice forestazione urbana ma un segnale tangibile di rispetto all’ambiente”.
“Insieme agli amici della fondazione Hyria e all’amministrazione comunale rappresentata dall’assessore Scolavino – spiega Felice Scotti – vogliamo sviluppare una programmazione annuale che, attraverso una corretta pianificazione, contribuisca ad accrescere il senso di responsabilità di ciascuno di noi verso l’ambiente che ci circonda”.
“Un ulteriore tassello si aggiunge al percorso tracciato finora che, nel primo step individuato lo scorso 21 novembre con la Festa dell’albero, ha visto protagonisti i giovani della città – aggiunge l’assessore all’ambiente del comune di Nola, Vincenzo Scolavino – Solo con un’attenta progettazione possiamo, nel concreto, farci promotori di azioni di interesse e sviluppo per l’area. Ringrazio la fondazione Hyria Novla per aver intercettato questa esigenza tramutandola in opportunità, consentendo di sviluppare un progetto di educazione ambientale che porteremo avanti per tutto il 2020 e di cui vi terremo aggiornati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *