Ogni anno in Portogallo,proprio in concomitanza del periodo estivo,va in scena nel borgo di Águeda la rassegna “Agitagueda Art Festival“,dove centinaia di ombrelli popolano le passeggiate della piccola cittadina.L’ originale tradizione,iniziata solo tre anni fa,ha già conquistato i favori dei visitatori.Gli ombrelli che sembrano galleggiare a mezz’aria,costringono i visitatori ad un cambio radicale della prospettiva visiva,aggiungendo un vivace tocco di colore alle strade.

Da luglio a settembre,l’attrazione è diventata un bel vantaggio per il turismo della città portoghese nei tre anni di esistenza del festival.Mentre ci si trova lì,i visitatori possono acquistare la ceramica tipica del posto, gli azulejos,le ceramiche decorate in azzurro che adornano ogni edificio,ogni chiesa,ogni strada;i cesti fatti a mano e l’artigianato della regione conosciuto in tutto il Portogallo;o assaggiare i vini locali e le bibite frizzanti dello stile Bairrada.L’installazione degli ombrelli non solo aggiunge un vivace tocco di colore alle strade altrimenti monotone di Águeda,ma crea una riposante ombra lungo i percorsi pedonali,rendendo le passeggiate più confortevoli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *