CONDIVIDI

È riuscita l’operazione chirurgica a cui si è sottoposto Salvatore Narciso, il 35enne che ha lanciato la figlia dal balcone a San Gennaro Vesuviano, per poi fare lo stesso. I medici del Cardarelli sono riusciti a ridurre l’ematoma intradurale provocato dall’impatto con l’asfalto insieme a una serie di fratture vertebrali. Le sue condizioni restano critiche anche se in miglioramento grazie all’intervento dei chirurghi napoletani. Date le sue condizioni il sostituto procuratore titolare dell’inchiesta ha disposto l’interrogatorio previsto per questa mattina. L’uomo è attualmente piantonato in ospedale.

. L’ultimo a parlare in ordine di tempo è stato il nonno che ha augurato al padre di di salvarsi per poi “soffrire per tutta la vita”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here