Tutti odiano le pellicine attorno alle unghie, sono antiestetiche e talvolta possono anche procurare dolore.

1
Idrata le cuticole. Le cuticole sono pellicine che possono formarsi sulla parte superiore delle unghie. È importante che siano sane per evitare che crescano. Questo vuol dire che non bisogna permettere alla pelle di seccarsi troppo. Il modo migliore per farlo è quello di applicare regolarmente l’olio per cuticole in maniera da idratarle.

Applica l’olio per le cuticole una volta al giorno prima di dormire in modo da avere delle cuticole sane.
2
Idrata la pelle intorno alle unghie. Se applichi sulle dita una normale crema per le mani una o due volte al giorno, potrai avere una pelle più sana e meno secca in questi punti delicati.

La vaselina è un eccellente prodotto idratante, facile da trovare in commercio.

3
Rimuovi tutte le tracce di smalto. Se hai laccato le unghie e scopri che alcuni residui di smalto si sono depositati sulla pelle intorno alle unghie, cerca di eliminarli subito. Lo smalto tende a seccare la pelle, perciò toglilo con attenzione, avendo cura di non ferirti.

4
Non rosicchiare le unghie e non mordere le pellicine. Se strappi con i denti la pelle secca formatasi intorno alle unghie, non farai altro che aggravare il problema, favorendo la crescita delle cuticole. le cuticole sono costituite dalla pelle morta che avanza ai lati le unghie, ma possono includere parti danneggiate di corpo ungueale. Il problema non scomparirà se continui a tirare le pellicine.

5
Elimina le pellicine quanto prima. Se le cuticole stanno crescendo, non esitare a tagliarle prima che creino irritazioni. prima di eliminarle, lava delicatamente le mani e immergi le dita nell’acqua calda per 5 minuti. Quando le unghie sono ancora umide, rimuovi attentamente le pellicine con il tagliaunghie.

6
Lava regolarmente le mani. Per prendersi cura di mani e unghie e mantenere la pelle sana e priva di infezioni, è necessario lavarle regolarmente con acqua e sapone.

7
Non laccare le unghie troppo spesso. Nel corso del tempo un uso regolare dello smalto, seguito dall’applicazione del solvente, può danneggiare le unghie e la pelle.

8
Recati in un centro estetico. Se ti rendi conto che il problema delle cuticole non scompare o se hai difficoltà a occuparti delle tue unghie, puoi fissare un appuntamento presso un centro estetico. A volte, quando l’estetista riesce a fare un bel lavoro, è più facile prendersi cura delle proprie mani e continuare a tenerle in ordine.

9
Sappi quando è il caso di contattare il medico. La crescita delle cuticole non costituisce un grave problema di salute, nonostante il dolore e il disagio che possono provocare. in determinate circostanze sarebbe opportuno sottoporle all’attenzione del medico. Se si sviluppa un’infezione che resiste all’applicazione di creme antisettiche o antibiotiche, non esitare a recarti dal medico.
L’infezione potrebbe diffondersi in altre zone della mano e causare problemi alle terminazioni nervose
Tra i sintomi di un’infezione vi sono: arrossamento, gonfiore, sensazione di malessere generale, febbre o temperatura corporea elevata.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *