Con l’arrivo del caldo i primi a soffrire sono i nostri amici a 4 zampe.

E’ importante adottare degli accorgimenti per evitare che incorrano in “colpi di calore” o scottature.

Vediamo insieme quali sono:

– E’ di fondamentale importanza (più che negli altri periodi dell’anno) cambiare spesso l’acqua ai nostri pelosi, per renderla più fresca possibile, e, chiaramente, tenere la ciotola in luoghi ombreggiati.

– E’ meglio evitare le uscite nelle ore più calde, e di svolgere le lunghe passeggiate negli orari più freschi della giornata, quindi nelle prime ore del mattino e di sera.I cani possiedono dei cuscinetti sotto le zampe che, non solo gli permettono di espellere il calore, ma sono anche particolarmente sensibili e con l’asfalto cocente potrebbero “letteralmente scottarsi”.

– E’ importante, inoltre, portare sempre con sè una bottiglietta d’acqua per poter rinfrescare i nostri amici a 4 zampe nei punti più critici (cuscinetti e testa).

– Cercare di far mangiare il cane in orari “non troppo caldi”, evitando cibi troppo grassi.

– Evitare l’esposizione diretta al sole e soprattutto, non lasciare mai il cane in auto. L’abitacolo può infatti raggiungere altissime, letali per i nostri amici, anche se il finestrino  è abbassato.

– NON TAGLIARE IL PELO AL CANE. Il mantello funge da isolante termico e quindi, a proteggere dal caldo e dal freddo.

Ecco tutti i nostri consigli per aiutare i pelosi ad affrontare il torrido calore estivo.

Mi raccomando amici: durante i lunghi viaggi assicuratevi di tenere l’aria condizionata accesa e di fare soste frequenti.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *