“Due settimane fa sono stata ricoverata per Covid. Sono quindi passata dall’altro lato. Alla faccia che il covid non colpisce i giovani e sono tutti asintomatici…
Mi hanno attaccato i negazionisti, quelli che dicono che son tutte bugie, che il virus è stato creato ad arte. Sono amareggiata.

Ancora è incredibile come esistano negazionisti, persone che sono passate da ‘medici eroi’ a danneggiare 70 auto di medici ed infermieri davanti agli ospedali. Persone che si fanno in 4 per i cittadini con un RISCHIO ENORME, nonostante le protezioni.

Vedo città DEVASTATE dall’ignoranza, che per stare vicino ai gestori di bar e ristoranti devastano bar e ristoranti stessi.
Esprimo vicinanza a chi sta male e a chi sta fisicamente bene, ma è in difficoltà e ribadisco l’importanza della riflessione e del rispetto. Cose che si sono perse.
Il sonno della ragione genera mostri.”

  • Le parole della dottoressa Adele di Costanzo.