CONDIVIDI

Da un pò di tempo si è diffusa l’usanza di celebrare il matrimonio secondo antichi riti di tradizione neo-pagana e si scelgono scenari tipo boschi, piccole radure, la riva del mare oppure una fonte d’acqua dolce. Tutti luoghi in cui l’elemento predominante è la natura.

Voglio parlarvi oggi del “RITO GRECO-MEDITERRANEO”.

Ha come cornice una spiaggia dorata o un casolare circondato da ulivi; a completare lo scenario ci sarà una sposa con un abito che richiama quello delle antiche dee greche e coroncine di fiori bianchi da indossare durante la cerimonia.

Gli sposi sanciranno la loro promessa bevendo 3 volte dallo stesso calice.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here