CONDIVIDI

Il Nola si tuffa nella stagione 2019/2020
Francesco Montervino è il Direttore Generale
Con l’ex capitano del Napoli, Mennitto direttore sportivo e Pannone Segretario Generale
Il presidente bianconero Alfonso De Lucia: “Grandi uomini per una grande annata”

Il Nola riparte più forte di prima. A quasi due mesi dalla vittoria nella finale playout con la Sarnese, la società bianconera è pronta a tuffarsi nel campionato 2019/2020 di serie D con ritrovato entusiasmo e con tante novità. Prima di annunciare i primi colpi di mercato e svelare il nome dell’allenatore a cui sarà affidato il progetto tecnico, il Nola è lieto ufficializzare l’organigramma societario dando il benvenuto al neo direttore generale, Francesco Montervino. L’ex capitano del Napoli, ha infatti deciso di sposare il progetto bianconero forte dell’entusiasmo trasmesso dalla proprietà bianconera che ha inoltre rinnovato la fiducia al direttore sportivo, Francesco Mennitto, e al segretario generale, Vincenzo Pannone. Tre dirigenti di altissimo livello umano e professionale a cui spetterà il compito di dare vita ai sogni bianconeri nel prossimo campionato di serie D.

“Sono molto felice di essere stato ingaggiato dal Nola ritrovando Alfonso De Lucia in una nuova veste – ha dichiarato il neo Direttore Generale del Nola, Francesco Montervino – insieme a lui e a tutti i soci e dirigenti di questa sociatà proveremo a ridare a questa società solidità ed autorevolezza per confermarsi in una categoria difficile e di rilievo come la serie D. Ho scoperto una città ed una tifoseria che mi hanno profondamente colpito e che dovremo onorare con un progetto di grande livello sia dal punto di vista tecnico che organizzativo”.

“Abbiamo scelto tre grandi uomini per lanciarci all’assalto della prossima stagione – ha esordito il presidente della S.S. Nola 1925, Alfonso De Lucia -. Siamo davvero felici di essere riusciti a mettere assieme una squadra dirigenziale di questo livello preferendo dedicarci prima a questo aspetto per dare solidità al nostro progetto. L’anno scorso abbiamo commesso un grave errore affidandoci e fidandoci di un’unica persona che ha finito per mettere a serio rischio il nostro sogno con atteggiamenti e comportamenti molto discutibili. Tornando al presente, con Montervino, bandiera del Napoli di De Laurentiis, abbiamo aggiunto umiltà ed entusiasmo che in campo si tramuterà in professionalità e abnegazione. Abbiamo messo a segno un grande colpo ed ora siamo pronti a coglierne i frutti sotto tutti i punti di vista. Per quanto riguarda Mennitto e Pannone posso solo dire che il palmares parla per loro: l’anno scorso hanno abbracciato i nostri colori nel momento più difficile dando serenità e competenza a tutto l’ambiente. La salvezza è stata raggiunta anche grazie al loro supporto e quest’anno non potevamo che continuare su questa strada. A breve faremo altri importanti annunci e soprattutto inizieremo a condividere con la città ogni scelta – ha concluso Alfonso De Lucia – svelando ai nostri tifosi progetti ed ambizioni in vista della prossima stagione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here