CONDIVIDI

TORRE ANNUNZIATA: Genitori considerati troppo poveri: i bimbi vengono messi in una casa famiglia ma la prossima settimana potrebbero essere dati in adozione. 

I protagonisti della storia sono:Salvatore Di Salvatore, di 22 anni, e Laura Victoria Begian, di 18, rischiano di vedersi sottrarre per sempre i due figli, di uno e due anni. I due genitori, entrambi di Torre Annunziata, sono infatti troppo poveri per poter far fronte alle necessità dei bambini, ed è quindi stato emanato un decreto di adozione rispetto al quale il Tribunale dei Minori sarà chiamato a decidere la prossima settimana.

 

Salvatore e Laura sono disperati. Il rischio, molto concreto, è che non possano più vedere i figli “soltanto perché non abbiamo un lavoro e una casa. Una bimba di due anni e un’altra di un anno, festeggia il primo anno di vita il prossimo 30 dicembre. A questa età non si possono allontanare due bebé dalla madre. Ora stiamo aspettando la sentenza del Tribunale, ma subito dopo siamo pronti a trasferirci al Nord per lavorare”, racconta l’uomo a Metropolis Web.

La moglie prosegue: “Noi vogliamo lavorare, non vogliamo assistenza e soprattutto non vogliamo perdere i nostri bambini. E’ assurdo che questi bimbi vengano sottratti alla mamma. Non ci stiamo. E’ un anno che va avanti questa storia e non riusciamo più a sopportare tale atteggiamento. I servizi sociali dicono che non ci possono dare aiuto ma, nello stesso tempo, ci vengono a togliere i bimbi. Ecco la triste vicenda accaduta a  Torre Annunziata

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here