CONDIVIDI

PALPEBRA CHIARA

Con la tecnica “a palpebra chiara”, la palpebra mobile, viene messa maggiormente in risalto con colori chiari e luminosi (per questo comunemente denominata “banana”), mentre la naturale piega o incavo della palpebra fissa viene intensificata con tonalità scure.

Questa tecnica richiede comunque una pelle giovane e distesa, ed è particolarmente indicata per ingrandire occhi piccoli e infossati ma non è molto indicata nei casi di occhi tondeggianti, sporgenti, cadenti e con palpebra cadente e matura.

L’ombreggiatura può essere fatta lungo tutta la piega palpebrale dalla parte più interna fino alla parte esterna per valorizzare al massimo la forma degli occhi, ma se tale ombreggiatura viene accentuata solo nella zona interna o solo nella zona esterna, si possono avere interessanti effetti anche correttivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here