Il commissario Montalbano è una serie televisiva italiana prodotta dal 1998 e trasmessa dal 6 maggio 1999 dalla Rai. Le prime tre stagioni sono andate in onda su Rai 2, mentre dal 2002 viene trasmessa su Rai 1.
Tratta dai romanzi di Andrea Camilleri, racconta le vicende di Salvo Montalbano,commissario di polizia nell’immaginaria cittadina siciliana di Vigata, in ogni episodio alle prese con crimini di mafia, omicidi erapimenti, e i più svariati casi di malaffare della località ragusana. Grazie in particolare al suo profondo intuito e allo spiccato acume investigativo, l’antieroe Montalbano riesce sempre a fiutare la pista giusta.Benché si tratti di una serie televisiva, ogni episodio è girato come un film TV a sé stante legato agli altri da una labile trama orizzontale. Ad oggi sono stati girati 30 episodi suddivisi su 11 stagioni.
Salvo Montalbano è il commissario di polizia di Vigata, dal carattere burbero, ma responsabile e serio sul lavoro, molte volte anche aperto e gentile con persone di cui sa di potersi fidare. Montalbano si trova a dover indagare sui più vari fatti criminali della sua terra, dei quali – grazie al suo grande ingegno e all’aiuto di numerosi collaboratori, anche al di fuori del commissariato – riesce sempre a ricostruire gli esatti avvenimenti e a trovare la soluzione. Fra i colleghi di lavoro ci sono il suo vice Mimì Augello, l’ispettore Giuseppe Fazio, il goffo agente Agatino Catarella e altri agenti del commissariato. Invece tra i suoi collaboratori esterni ci sono l’amica Ingrid Sjöström, il giornalista Nicolò Zito e più raramente la sua cuoca Adelina. Nella sua sfera privata, Salvo porta avanti una relazione a distanza con Livia Burlando, con la quale ha un rapporto talvolta burrascoso, ma nel quale prevale sempre l’amore.

La serie, sin dal suo primo episodio, ha conquistato i favori del pubblico italiano,ottenendo quasi sempre gli ascolti più alti della prima serata televisiva italiana. Caso particolare, le numerose repliche che si susseguono negli anni raccolgono anch’esse un riscontro similare, persino nel periodo estivo solitamente meno fortunato sotto questo aspetto. L’episodio più seguito di sempre nella storia della serie è quello conclusivo dell’undicesima stagione, Come voleva la prassi, con 11,2 milioni di ascolto;un altro episodio, La gita a Tindari della terza stagione, è invece stato l’unico che ha ottenuto più pubblico in replica che nellaprima visione (8,2 milioni nella riproposizione del 2013, contro i 7,3 della prima TV datata 2001). Al 2015, i primi 26 episodi della serie hanno avuto 150 passaggi nei canaliRai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *