Uomini e donne è un programma televisivo ideato e condotto da Maria De Filippi in onda su Canale 5 dal 16 settembre 1996.
Il programma televisivo nasce nel settembre del 1996 come versione “adulta” del precedente talk show della De Filippi, Amici. Mentre all’interno di quel programma si discuteva infatti di problemi e tematiche giovanili in un contesto televisivo che dava spazio a opinioni di ragazzi, Uomini e donnenacque inizialmente come luogo dove una coppia raccontava la propria storia per discuterne col pubblico.
A partire dal gennaio del 2001 il programma, pur mantenendo lo stesso titolo, ha assunto un format completamente diverso, divenendo un dating show in cui si cerca di formare delle coppie che possano iniziare una relazione sentimentale nella vita reale.
Nel 2008 il format attuale della trasmissione è sbarcato in Spagna, col nome Mujeres y hombres y viceversa, programma trasmesso dalla TV iberica di Mediaset, Telecinco.
Ogni stagione vengono nominati i tronisti, ovvero coloro i quali sono alla ricerca di un/a compagno/a. Essi siedono su di una sedia avente le sembianze di un trono (da qui l’appellativo tronista) e vengono presentati loro alcuni/e ragazzi/e e lui/lei dovrà conoscerle/i. Quando il/la tronista si sentirà pronto/a dovrà fare la sua scelta, individuando tra le tante persone conosciute quella destinata ad essere compagna/o. Ovviamente rimane comunque per la persona scelta la facoltà di accettare o meno di iniziare una relazione con il/la tronista.
Il successo di tale formula è stato tale che dal2009 il termine tronista è entrato a far parte del dizionario Zingarelli della lingua italiana.
Il primo tronista è stato Roberto, un single di mezza età alla ricerca dell’amore della vita e disposto a regalare alla propria prescelta un importante anello di fidanzamento. Tra le sue corteggiatrici si fece presto notare Tina Cipollari, rimasta celebre per il suo atteggiamento e abbigliamento da vamp, che fu invitata, dopo la scelta da parte di Roberto, ad inaugurare una nuova stagione nel ruolo di tronista assieme a Claudia Montanarini, anch’essa corteggiatrice di Roberto e già conosciuta in quanto una dei componenti fissi del pubblico in studio della trasmissione (nonché sorella della showgirl Giulia Montanarini, che nel 2011 è divenuta a sua volta tronista del programma). In seguito, fra gli altri, si alternarono sul trono diversi personaggi noti, o divenuti tali proprio grazie al programma, quali Giorgio Mastrota,Maurizio Zamboni (poi divenuto postino di C’è posta per te nonché autore di Uomini e donne),Daniele Interrante, Karim Capuano, Hugo Baret, Milton Morales, Alessia Fabiani e Max Bertolani.
Dal gennaio 2010 nel programma, al classico trono, ne è stata affiancata una nuova tipologia: il cosiddetto Trono Over, in cui i partecipanti alla trasmissione sono uomini e donne con un’età che va dai quarant’anni in su. In questo trono non c’è un/una singolo/a tronista ma due gruppi di uomini e donne che cercano un nuovo amore e che possono scegliere di conoscere tra i vari partecipanti la persona con cui sentono una maggiore intimità e affinità; in questo trono non ci sono né scadenze temporali né esterne (salvo alcune eccezioni) ed i suoi pretendenti possono scambiarsi i contatti telefonici e vedersi anche fuori dagli studi televisivi, senza le telecamere; il Trono Over è dunque più simile alla prima tipologia di trono avuta dal programma. Tale trono ha riscosso ben presto molto successo tanto da divenire, nel giro di poco tempo, quello a cui vengono dedicate più puntate del programma durante la settimana, a scapito del classico trono giovane, ma, a partire dalla stagione 2014-2015, le due tipologie di trono sono tornate ad avere un pari trattamento.
Dalla stagione 2012-2013 alla stagione 2015-2016 le tipologie di trono usate dal programma rimangono due: Trono classico eTrono Over. Dalla stagione 2016-2017 il Trono classico, fino a quel momento aperto solo agli eterosessuali, si apre anche agli omosessuali, di cui il primo tronista é stato Claudio Sona.
Il programma fin dalla sua prima messa in onda è sempre stato leader in ascolto, nella fascia pomeridiana, con una media di 3 miloni di telespettatori e uno share del 22%.
Il ritorno in tv ( dopo la pausa estiva), e previsto per lunedì 18 settembre alle 14.45.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *