No alla stanchezza e al cattivo umore con il magnesio

Il magnesio, un minerale prezioso per il funzionamento di tutte le cellule, è un nostro alleato nel combattere la stanchezza dovuta alla calura estiva e alla conseguente disidratazione (che comporta per l’appunto perdita di acqua e sali minerali, tra cui anche il magnesio). Questo minerale, infatti, interviene nei processi di produzione di energia prendendo parte al metabolismo di carboidrati, lipidi, proteine e di altri sali minerali come calcio, fosforo, potassio, zinco e di vitamina C, è di fatto essenziale per il funzionamento di numerosi enzimi che catalizzano le reazioni metaboliche. Il fabbisogno di magnesio giornaliero è pari a 6 mg al giorno negli adulti, 15 mg nei bambine e 10 mg/die nelle donne in gravidanza.

Altre funzioni del Magnesio:

– Regola la concentrazione di glucosio nel sangue stimolando la produzione di insulina;
– riduce la pressione sanguigna, in quanto è un vaso-dilatatore ossia determinando la dilatazione dei vasi sanguigni;
– migliora l’attività cardiocircolatoria supportando l’attività del cuore e riducendo la formazione delle placche aterosclerotiche nei vasi sanguigni;
– agisce a livello del sistema nervoso regolarizzando l’attività cerebrale, migliorando l’umore, riducendo i disturbi del sonno e la stanchezza mentale pertanto è utile anche nella prevenzione della sindrome premestruale;
– è utile anche contro i crampi e nella loro prevenzione in quanto il magnesio insieme al potassio interviene nella contrazione muscolare e riduce le tensioni del muscolo, per cui è ottimo anche contro la cefalea;
– rende la pelle liscia e morbida in quanto ha proprietà emollienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *