CONDIVIDI

La chiave del marketing moderno? La semplicità

Studiando l’esempio di Steve Jobs per imparare l’arte del branding, ben presto ci si accorge che uno dei suoi grandi talenti è la capacità di creare nella mente dei consumatori un’immagine di prodotto coerente e positiva. Steve unisce la tenacia alla percezione intuitiva di cosa è necessario per far innamorare i clienti di un prodotto. Sa bene che l’importante non è solo il design e la funzionalità- che pure ovviamente sono fattori cruciali- ma il modo in cui il prodotto è percepito dall’utente: è questa la chiave del successo. Apple è un ottimo esempio dei risultati che si possono ottenere con le giuste collaborazioni: prodotti che le persone vogliono davvero, e anche un branding efficace.(uno dei primi passi per avvicinare i consumatori al prodotto).

Un quesito di grande importanza è sapere se una giusta strategia di marketing è di utilizzare mezzi pubblicitari forti e appariscenti per colpire direttamente il consumatore. Varie statistiche indicano come i consumatori sono stanchi di essere bombardati da informazioni “estranee”, quasi come se distraessero piuttosto che incentivarli nelle loro decisioni di acquisto.

Secondo la ricerca fatta dal CEB, il modo più efficace per raggiungere i consumatori non è attraverso elaborati e complessi siti web, annunci o campagne, ma piuttosto attraverso la semplificazione del processo decisionale: in altre parole, bisogna presentare esattamente ciò che ai consumatori interessa, tralasciando aspetti inutili.

La chiave del marketing moderno? Semplicità.
Apple è l’ esempio per eccellenza di semplicità nel marketing. Basta prendere in esempio la campagna ”Get a mac”: 2 ragazzi che parlano, su uno sfondo bianco. Non sono elencate estenuanti caratteristiche del prodotto, non si parla di prezzo o si forniscono informazioni su come acquistare un Mac. Ogni annuncio mira a mettere in evidenza una caratteristica per far capire gli aspetti in cui i Mac sono migliori rispetto ai PC.

La popolarità dei prodotti Apple è in gran parte data della loro semplicità e intuitività, rendendoli accessibili non solo ai consumatori altamente tecnologici , ma anche per bambini e anziani. La recente riprogettazione del logo aziendale in una versione in bianco e nero, che va a sostituire il vecchio logo color arcobaleno, il miglioramento delle caratteristiche individuali dei prodotti sono servite al brand Apple per lavorare ad una chiara unificazione dei messaggi di comunicazione di marketing.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here