👉Ecco le parole del capitano del Volley femminile Besana Nola città dei Gigli, Chiara Palazzolo, in vista dell’esordio di stasera nel campionato di Serie B2 femminile.

Finalmente ci siamo, è quasi arrivato il giorno che temevamo non arrivasse più e non ci resta che sperare che non sia solo una falsa partenza.
È stata una fase di pre-campionato molto particolare, nella quale abbiamo lavorato tanto andando in contro ad un futuro incerto adottando metodologie e microcicli d’allenamento mai attuati fin ora.
A rincarare la dose si sono aggiunte problematiche legate alla struttura, siamo state costrette e lo siamo tutt’ora ad affrontare sacrifici quotidiani per raggiungere la nostra “casa” situata a ben 40 km dalla città che noi rappresentiamo.
Non ci si crede come sia possibile che nel 2021 una città ricca di storia, di natali illustri, di posizione geografica strategica e con un così ampio bacino di utenza abbia queste problematiche di natura organizzativa e strutturale, le quali si ripercuotono in primis,sulla formazione socio-sportiva della popolazione e in secundis, ma non per ultimo, sulle realtà sportive presenti sul territorio.
Ma lasciamo a chi di dovere queste problematiche, le quali non hanno distolto la nostra attenzione dal nostro obiettivo che è quello di poterci affermare in questo arduo campionato.Siamo un gruppo giovane coadiuvato da tanta esperienza e per questo stiamo lavorando senza sosta per poter sfruttare al massimo le nostre qualità, sia individuali che di squadra.

In ultimo, in qualità di capitano voglio fare un grande in bocca al lupo alla mia squadra e alla società invitando quante più persone a starci vicino e sostenerci anche virtualmente.

Colgo l’occasione per salutare uno dei nostri più grandi tifosi che ci ha lasciato da poco, il quale non ci seguirà né virtualmente, né in presenza ma ci guarderà sicuramente dall’alto. Ciao Andrea!
FORZA NOLA SEMPRE

Foto: Rosario Spanò


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *