Pietra miliare dell’animazione giapponese, la saga di Dragon Ball è una delle serie più longeve ed amate che ha saputo conquistare più di una generazione di fans. La saga comincia nel lontano 1986 in Giappone con il titolo appunto”Dragon ball”; una prima stagione di 153 episodi, racconta le avventure di Goku un bambino con la cosa di 12 anni, con una forza fuori dal comune. Nel corso della serie accrescera sempre piuma forza e tecniche,diventando spesse volte il paladino della terra.Dopo i fatti della prima stagione e visto l’enorme successo riscontrato, arrivo subito il sequel ” Dragon ball Z”. La stagione racconta di Ormai adulto, Goku scopre di appartenere alla razza extraterrestre dei saiyan, un crudele popolo di combattenti che lo avevano spedito sulla Terra ancora in fasce per conquistare il pianeta. Poco dopo il suo arrivo aveva però subito un trauma cranico, perdendo in questo modo il ricordo della missione e la sua natura aggressiva. Ciò nonostante il giovane decide di continuare a difendere il suo pianeta d’adozione dall’attacco di nemici sempre più forti. In questo modo, insieme alla sua famiglia e ai suoi amici, affronta Freezer, Celle Majin Bu, ergendosi ancora una volta protettore della Terra e dell’universo intero.
La serie Z, riscuote ancora più successo della prima, tanto che porta dragon ball ad essere proclamato l’anima più di sempre.
La serie Z, inoltre di seguire dalla serie”Dragon ball GT”.La storia si svolge dieci anni dopo gli avvenimenti di Dragon Ball Z, e si conclude a 40 anni dal primo incontro tra Goku e Bulma, con Goku ormai cinquantaduenne. La storia inizia con il ritorno di Goku dall’allenamento con Ub, reincarnazione delMajin Bu originale, con cui il saiyan era partito alla fine di Dragon Ball Z. Tornato bambino a causa di un desiderio mal formulato da parte di Pilaf a Red Shenron, Goku vive nuove avventure in compagnia della nipote Pan e diTrunks e affronta nuovi nemici per garantire la pace sulla Terra.
Toriyama, che ha dato il titolo alla serie anime, ha dichiarato che la sigla “GT” sta per “Grand Touring”, in riferimento al viaggio nell’universo alla ricerca delle sfere del drago, che funge da incipit all’intera serie. Nell’albo GT Perfect File Vol. 1 il titolo viene ricondotto invece a “Galaxy Touring”.
Dopo oltre vent’anni, viene prodotta la nuova serie “Dragon ball Super”, in onda in prima visione di Italia 1 dal lunedì al venerdi alle 13.45.
La mania di dragon ball ha dato poi via, a una serie di merchadising; che spazia dalle classiche action figures a materiali scolastici, abbigliamento, food ecc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *