La parola BAR ha origini incerte. C’è chi afferma che derivi dal verbo inglese “to bar” che significa sbarrare intendendo così la funzione del banco bar che separa l’operatore dal cliente. Bar è anche detta quella sbarra che spesso si trova all’esterno del bancone e che può essere posta in basso per appoggiare i piedi o in alto con funzione di corrimano.La storia del bar è stata preceduta da quella dei caffè che apparvero in Europa in seguito alla diffusione della bevanda nera, il caffè, intorno al 1700. Il bar rappresenta l’evoluzione del caffè. Qualunque sia la sua origine è indubbio che quando si parla di bar si intende un esercizio pubblico dove la gente si ritrova e consuma bevande calde o fredde, piccole gastronomie e dove si può scambiare due chiacchiere e darsi un appuntamento. Di bar ne esistono una grande varietà tutti caratterizzati da particolarità proprie che li contraddistinguono. C’è il bar che apre la mattina per le colazioni e chiude prima di cena, quello che apre il pomeriggio e chiude tardi la notte. Ora vi elenco la descrizione di alcune tipologie di bar più conosciute.

PASTICCERIA CAFFETTERIA CAFFE’:Locale classico. E’ il perfetto punto di ristoro dove la clientela trova un servizio discreto imperniato principalmente su caffetteria e pasticceria.

 

 

 

ENOTECA – VINERIA – WINE BAR:Offre una vastissima scelta di vini, con abbinamenti di piccoli stuzzichini. Ambientazione e atmosfera molto culturale.

 

 

 

PUB:D’origine tipicamente anglosassone, ambiente caratteristico completamente arredato in legno .Offre al cliente, oltre ad una vasta gamma di birre alla spina ed in bottiglia, anche la possibilità di consumare panini e piatti tipici.

 

 

SNACK BAR:Offre accanto alle bevande, un ampio assortimento di cibi da consumarsi in breve tempo: tramezzini, panini, toast, primi e secondi piatti già pronti, dolci ecc. E’ situato in zone centrali della città, in centri commerciali, sulle autostrade, in aeroporti o in prossimità di stazioni ferroviarie.

 

AMERICAN BAR:Ambiente riservato, raffinato, ed elegante, specializzato nel bere miscelato e nel servizio in generale. La qualità, ed il servizio, sono la prerogativa di questi bar. Personale molto qualificato nella conoscenza dei distillati, dei liquori e delle lingue straniere.

 

BAR D’ALBERGO:Trattasi di un “american bar” situato all’interno dell’albergo. Funziona principalmente per esaudire le richieste della clientela ospite dell’hotel.

 

 

 

DISCO BAR:Riflette l’ambientazione della discoteca, ma non è permesso il ballo.La musica ed il bere la fanno da padroni.

 

 

 

 

BAR DISCOTECA:Situato all’interno di una discoteca. La caratteristica è il servizio veloce di cocktails e bibite dissetanti. Questa tipologia di bar è spesso il luogo ideale per i barman flair e free style. Nei prossimi articoli vi spiego meglio tutte le tipologie di bar.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *