Il Loris Lento è un primate originario del sud Asia.

Il suo aspetto è tenerissimo, grazie agli occhioni grandi che si ritrova, ma il suo, spesso è un triste destino.

Non tutti sanno, infatti, che negli ultimi anni è sempre più di moda” acquistare questi animali per farne “animali di compagnia”. La richiesta sempre maggiore, però, non fa altro che aumentarne il contrabbando. La vendita del Loris Lento è, infatti, vietata, e la maggior parte degli animali non sopravvive ai lunghi viaggi dei contrabbandieri o comunque muore poco dopo a causa delle condizioni “innaturali” in cui si ritrova a vivere.

Per poter essere venduti, inoltre, questi animali vengono sottoposti a pratiche disumane. Per evitare i morsi gli vengono infatti strappati tutti i denti, uno ad uno, andando letteralmente contro natura.

La vendita di questi “dolcissimi orsetti” è diffusa soprattutto in Giappone.

A tal proposito è in atto una petizione per fermare la tortura e il contrabbando di questi animali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *