Il trichomonas vaginalis è un protozoo responsabile di un’infiammazione vaginale.Viene trasmesso per via sessuale, molto raramente attraverso oggetti contaminati. I neonati possono esserne infettati qualora il canale del parto sia infetto.

Si tratta di un parassita enormemente diffuso, è il patogeno più comune trasmesso per via sessuale, perfino più comune della clamidia. è molto più comune nelle donne che negli uomini che tendono ad essere portatori asintomatici.

Trichomonas vaginalis in buona parte dei casi è asintomatico o dà come unico sintomo secrezioni vaginali acquose maleodoranti.

Nei casi di trichomoniasi si verifica irritazione ed infiammazione dell’epitelio vaginale o uretrale, più raramente quello della prostata. I sintomi più comuni sono prurito, bruciore e minzione dolorosa.

La diagnosi si effettua mediante esame microscopico di secrezioni vaginali  o uretrali per identificare il parassita. Il farmaco d’elezione è il metranidazolo.

Per qualsiasi informazione scrivimi in privato oppure contatta al tuo medico di fiducia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *