CONDIVIDI

Normalmente l’LTV non può superare l’80% del valore dell’immobile oggetto della garanzia.

L’LTV può essere definito come il rapporto tra l’importo del mutuo e il valore dell’immobile oggetto della garanzia.E’ fondamentale determinare l’LTV per definire l’importo che si può richiedere alla banca ancor prima della fase di istruttoria. Il valore dell’immobile viene stabilito da perizia tecnica.

La principale ragione per cui il mutuo non copre per intero il prezzo dell’immobile risiede nella considerazione che chi cerca un finanziamento che copra l’intero prezzo dell’immobile non mostra capacità di risparmio e quindi non offre grandi garanzie di rimborso a lungo termine.

Facciamo qualche esempio di LTV:

1) valore immobile oggetto della garanzia € 100.000,00

richiesta di mutuo € 80.000,00

LTV=80%

2) valore immobile oggetto della garanzia € 100.000,00

richiesta di mutuo € 50.000,00

LTV=50%

CONDIVIDI
Articolo precedenteIL MUTUO
Prossimo articoloL’IPOTECA
Laureata in economia, managment e controllo d'azienda. Consulente Finanziario Abilitato all'offerta fuori sede. Personal Advisor

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here