Parlare con operatore TIM

I servizi di customer care dei carrier telefonici sono spesso criticati perché non permettono di comunicare in tempi brevi con un operatore in carne ed ossa. Naturalmente non fa eccezione quello di TIM che, tra offerte, opzioni, messaggi informativi e quant’altro non rende semplice la vita degli utenti che necessitano di assistenza.

Se anche tu sei caduto vittima di questo “labirinto” e vuoi scoprire come uscirne per parlare con operatore TIM, prova a seguire le indicazioni che sto per darti. Ti assicuro che in un modo o nell’altro riuscirai a “sfangarla” e a parlare con una persona in carne ed ossa capace di dare una risposta ai tuoi dubbi (o almeno si spera!). Per fortuna c’è più di una strada che puoi percorrere: puoi tentare la classica chiamata al 199.

Che altro dire? Scegli la soluzione che ti sembra più comoda, o semplicemente più veloce, e mettila in pratica. Qui sotto trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno, mi auguro vivamente che possano servirti a risolvere i problemi che hai attualmente sulla tua linea. Incrocio le dita per te!

Parlare con TIM telefonicamente

Parlare con operatore TIM

Se vuoi parlare con operatore TIM per ricevere assistenza, chiama il numero 119 dal tuo cellulare e, dopo aver ascoltato il messaggio introduttivo del servizio, pigia il pulsante 2 sul tastierino del telefono. Attendi dunque che la voce registrata cominci ad elencare le opzioni disponibili e premi il pulsante 4 per accedere alla sezione del 119 dedicata all’assistenza.
Ora chiedi di “conoscere le modalità di assistenza tecnica commerciale” pigiando 3 due volte consecutive, dopodiché premi 5 e 0 per parlare con un operatore. Se devi bloccare una SIM smarrita o oggetto di furto, al posto di 5 devi premere il tasto 6.
Quando gli operatori non sono immediatamente disponibili (negli orari notturni ad esempio) il servizio di supporto TIM funziona su prenotazione: devi richiedere di essere contattato (premendo il tasto 1) e attendere la chiamata da parte dell’operatore. In questo caso, viene prelevato 1 euro dal conto telefonico.

Ricapitolando: per contattare una persona in carne ossa e ricevere assistenza per la tua linea TIM, devi contattare il 119 e digitare la sequenza di numeri 2–4–3–5-0 (oppure 2–4–3–6-0 se devi bloccare una SIM smarrita/rubata) . Talvolta il servizio propone le opzioni in ordine leggermente diverso, quindi segui attentamente le indicazioni della voce registrata se non vuoi sbagliare “strada”.

Qualora non riuscissi a parlare con un operatore TIM seguendo la procedura appena indicata (a volte arrivati all’ultimo step cade la linea), chiama nuovamente il 119, premi 2, chiedi di accedere ai servizi di assistenza commerciale premendo il tasto numero 4 e premi 1 per entrare nella sezione dedicata ai servizi multimediali come TIMVision e TIMMusic. Così facendo, anche se la tua problematica non riguarda realmente i servizi multimediali di TIM, riuscirai a metterti in contatto con un operatore.Il 119 di TIM è disponibile 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. La chiamata è gratuita sia da cellulare che da linea fissa (a patto che sia TIM). La sequenza di numeri da premere può cambiare da un momento all’altro, quindi segui attentamente le indicazioni del servizio automatico.

Parlare con TIM tramite Internet

Se non hai voglia di perdere tempo con i “labirinti” del servizio 119, puoi provare a parlare con operatore TIM tramite Facebook. Collegandoti alla pagina ufficiale di TIM sul social network, puoi infatti esporre i problemi riscontrati sulla tua linea telefonica o chiedere delucidazioni circa offerte e promozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *