Vi presento la regina delle tavole nel periodo di Pasqua: la Pastiera.

Ci sono due scuole di pensiero, la napoletana e la sorrentina, si differenziano che nella seconda viene aggiunta la crema pasticcera. Io seguo la scuola sorrentina, ha un sapore più delicato e gustoso.

Ingredienti:

Per il ripieno

580 gr grano

580 gr ricotta

500 ml crema pasticcera

8 uova

580 gr zucchero

Aromi ( millefiori, assenza d’arancio)

1 buccia di limone

Canditi se piacciono

Per la frolla

3 uova

750 gr farina

1 e 1/2 lievito per dolci

3 vanillina325 gr burro

Procedimento

Per la frolla, inseriamo tutti gli ingredienti in una ciotola e amalgamate. Fate riposare il tutto coperto dalla pellicola

Per la crema, in una pentolino mettiamo 500 gr latte con buccia di limone e fate riscaldare. In un’altro pentolino aggiungete 3 tuorli con 3 cucchiai di zucchero, dopo aggiungete 3 cucchiai di farina infine il latte e portate a bollore.

Pastiera

In una ciotola capiente aggiungete la ricotta e zucchero e mischiate poi aggiungete gli 8 tuorli uno alla volta e gli albumi dovranno essere semi-montati, aggiungete crema, grano (io l’ho cotto con un po’ di latte e una noce di burro).

Con l’aiuto del mattarello stendete la frolla inseritela nelle teglie imburrata e infarinata prima.a. in forno preriscaldato a 180° per 45-50 minuti fate sempre prova stuzzicadenti.

Buona Pasqua 😃

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *