CONDIVIDI

Il prestito personale non finalizzato è un finanziamento acceso presso una banca o una finanziaria. Per la richiesta del finanziamento non è necessaria alcuna motivazione specifica e la somma ottenuta può essere utilizzata dal cliente richiedente per ogni esigenza; l’importo dello stesso viene erogato direttamente al richiedente, generalmente con accredito su conto corrente.
Il prestito non finalizzato, invece, è un finanziamento acceso presso un rivenditore di beni o servizi con lo scopo di dilazionare/rateizzare il costo di acquisto.
In questo caso il finanziamento è subordinato all’acquisto di un determinato bene o servizio e l’importo del prestito viene erogato non al cliente ma direttamente al rivenditore (definito convenzionato o dealer). Esempio: acquisto dell’auto presso una concessionaria e finanziamento in sede per rateizzare il costo.

CONDIVIDI
Articolo precedenteTAN E TAEG
Prossimo articoloPREVIDENZA COMPLEMENTARE. PARTE I
Laureata in economia, managment e controllo d'azienda. Consulente Finanziario Abilitato all'offerta fuori sede. Personal Advisor

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here