Seguici
fb-share-icon0

20

Il cecchino è un tiratore scelto addestrato ed equipaggiato per colpire con precisione bersagli molto distanti. In ambito militare è fornito di un fucile ad alto potenziale con un mirino telescopico (fucile di precisione), che gli permette di ingaggiare bersagli a distanze dell’ordine di svariate centinaia, se non migliaia di metri.

Quando i cecchini sparano spesso però va tenuta in considerazione l’effetto della rotazione terrestre, sembra un esagerazione scientifica ? E invece non è cosi .

La rotazione terrestre, infatti, su lunghe distanze  può modificarne la posizione della traiettoria grazie alla forza di Coriolis.
La forza di Coriolis in fisica, è una forza inerziale che agisce su un oggetto in movimento, quando si osserva il moto da un altro punto di riferimento soggetto a moto circolare. Detta forza è dunque in grado di spostare il bersaglio dei cecchini di qualche millimetro, che per essi potrebbe risultare uno sbaglio di mira, e quindi di fondamentale importanza. É un’idea diffusa che l’effetto Coriolis determini anche il senso di rotazione dei vortici che si creano quando si stappa lo scarico di un lavandino: nell’Emisfero boreale la rotazione sarebbe in un senso (antiorario), mentre sarebbe opposta nell’Emisfero australe (orario).

Ti piace questo blog? Per favore spargi la voce :)