Ingredienti

200 g di verza
1 l di Brodo vegetale
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
1 scalogno
q.b. sale
160 g di riso
20 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
q.b. Pepe nero macinato al momento

Preparazione

Pulite la verza scartando le foglie più esterne se rovinate e affettate la parte che occorre. Lavarla, e asciugarla tamponandola con uno strofinaccio pulito, oppure con una centrifuga da insalata.
Tritarla grossolanamente con un grande coltello su un tagliere.
Scaldate il brodo.
In una pentola da minestra mettete l’olio e tritate lo scalogno molto finemente. Portate la pentola sul fuoco e farlo soffriggere a fiamma bassa.
Quando lo scalogno sarà ben dorato, alzate la fiamma, unite la verza e cuocerla per un paio di minuti a fiamma vivace.
Unite un mestolo di brodo, un pizzico di sale e cuocete a fiamma media, coperto, per 10 minuti. Mescolate di tanto in tanto e aggiungete altro brodo se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo.Trascorso il tempo indicato scoperchiate e far asciugare il fondo di cottura, quindi unire il riso e farlo tostare per un minuto, mescolando di continuo.
Unite 4-5 mestoli di brodo bollente e impostare il timer secondo i minuti di cottura del tipo di riso che si sta usando (solitamente 15-18 minuti).
Continuate unendo il brodo man mano che viene assorbito, mescolando di tanto in tanto, senza lasciare che il composto si asciughi troppo, altrimenti cuocerebbe male ed in modo discontinuo.
A fine cottura regolate di sale, spegnete il fuoco e mantecate con il Parmigiano grattugiato, una macinata di pepe.
Per renderlo ancora più gustoso abbiamo aggiunto un po’ di salame

Dori Stella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *