Per le famiglie, per i migranti e per le persone disabili arriva la rete territoriale sociale, progetto dell’Ambito sociale N23 del quale fanno parte 14 Comuni dell’hinterland con Nola capo”la. Per i destinatari del progetto saranno attivati servizi che puntano a ridurre il fenomeno della dispersione scolastica, a sostenere il ruolo dei genitori che vivono in condizioni di&cili, a favorire l’inclusione sociale attraverso una serie di iniziative, tra le quali anche dei laboratori musicali che approderanno poi alla costituzione di una banda.

Previsti anche percorsi formativi per i lavoratori svantaggiati. Chi è interessato ad accedere ai servizi erogati potrà farlo tramite il proprio Comune di residenza presentando una domanda indirizzata all’ufficio di Piano dell’Ambito N23. I requisiti previsti ed i moduli da compilare sono sta pubblica sul sito www.ambitosocialen23.it .I Comuni che fanno parte dell’ambito Sociale N23 sono: Nola, Camposano, Carbonara di Nola, Casamarciano, Cicciano, Cimitile, Comiziano, Liveri, Roccarainola, San Paolo Bel Sito, Saviano,Scisciano, Tufino, Visciano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *