Le temperature di questi giorni ci dicono che l’autunno è quasi alle porte, aiutiamo la nostra pelle a proteggerla dai primi freddi. Gli sbalzi di temperatura di questi giorni possono provocare al nostro viso un’eccessiva aridità e secchezza che può trasformarsi in una patologia cioè l’eczema.                                                             

                                   COME CONTRASTARE I PRIMI FREDDI                             

-Scegliere sempre  dei buoni detergenti senza risciacqui cioè quei detergenti che non devono essere inumiditi per mezzo dell’acqua. L’acqua contiene calcare che si deposita sulla pelle e in questa stagione tende a seccarsi.                                                                                                          -Ideali sono gli oli. Per la pelle sensibile scegliere l’olio alla rosa mosqueta rinforza il film             idrolipidico superficiale.                                                                                                                     -Scegliere una crema idratante. Deve essere applicata ogni giorno, quelle con un ottimo potere      idratante hanno degli ingredienti come il burro di karité, la rosa canina e l’olio di argan.          –In inverno importante sono anche gli agenti “interni”, ovvero altre al freddo e allo smog,             anche l’ambiente in cui viviamo può condizionare la pelle del nostro viso. Quindi mantenere la   temperatura in casa non troppo alta e in camera da letto non superare i 20°.                                     -Anche la dieta gioca un ruolo fondamentale: la pelle che meritate anche in base a ciò che                mangiate. Per contrastare il freddo e rafforzare l’epidermide aiutarsi con Omega3, di cui                abbonda il pesce. L’ingrediente in più è il melograno molto ricco di potassio un toccasana        per il tessuto cutaneo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *