In foto troviamo una specie endemica del Mediterraneo: Cassiopea mediterranea (Cotylorhiza tuberculata).

E’ una scifomedusa, priva di craspedo, ovvero la lamella muscolare che si estende lungo l’ombrella delle meduse. Nonostante le sue dimensioni non è urticante, caratterizza il Mar Mediterraneo.

Non possiede nessun tipo di muscolatura, si sposta in maniera molto elegante trasportata dalle correnti, ha un minimo controllo grazie al cappello pesante.  Non ama le grandi profondità, infatti popola i primi metri d’acqua.

Negli ultimi anni, la presenza di questa medusa è aumentata esponenzialmente, tanto che gli studiosi hanno sottolineato la sua importanza che determina l’equilibrio dell’ecosistema del Mar Adriatico.

La giovanissima fotografa Gabriella Luongo immortala nel suo primo scatto questa specie al “Banco di Santa Croce” che fluttua nel suo regno. Sembra proprio una modella in posa.

Martina Bosso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *