14.4 C
Nola,it
venerdì, 17 novembre, 2017

Le interviste

Home Foto Video Media Le interviste
In questa categoria saranno inserite tutte le nostre interviste
160 mila foto in archivio ,40 mila da elaborare e tantissimi scatti già in attivo per l'anno giglistico in corso. Non stiamo dando i numeri ma stiamo solo rilevando con dati alla mano l'immenso lavoro di Paolo Peluso. Il...
Ecco in esclusiva  l'intervista al nostro Silverio Errico, capoparanza Paranza Fantasia (1983), che quest'anno parteciperà alla kermesse giglistica bruscianese. La voglia di rivalsa, il legame per un territorio e per la sua festa, ha spinto il nostro Silverio Errico a rimettersi...
L'intervistato di oggi è Walter Petrone, giovane nativo di Acerra classe 1995 studente dell’Accademia di Belle Arti di Napoli ,autore dell’immagine coordinata e del manifesto della prossima edizione della Festa dei Gigli di Nola. L'immagine è il risultato del concorso a...
Secondo appuntamento con la rubrica "Spazio a chi merita nella festa con il nostro amico paroliere "Pasquale Napolitano". Pasquale,Nolano Doc, giovane appassionato della festa dei gigli e paroliere. Un eccellente compositore che ha inciso molti versi per la kermesse giglistica...
Terzo appuntamento con "Spazio a chi merita" la rubrica dedicata ai personaggi della festa dei gigli e a tutti coloro che girano attorno ad essa e a cui dedicheremo spazio. Dopo aver parlato di Paolo Peluso e Pasquale Napolitano...
Diamo parola ad un altro Medico dell'ospedale di Nola la Dottoressa Maria Luisa Mangoni. "Che tristezza far vedere delle scene di ospedale riprese con telefonino: esiste un'emergenza freddo ed in più impossibilità di raggiungere per la neve ospedali dell'avellinese; l'ospedale...
E' sempre brutto per me intervenire in situazioni non "lusinghiere" per il luogo dove lavoro, ma la solita, ridicola, ignorante deriva che sta prendendo una "notizia" che, a causa della risonanza dei media, ha fatto tutti gridare allo scandalo,...
le nostre interviste: Ecco le parole della dottoressa Marinella Napolitano. "Il recente episodio ad elevato impatto mediatico ed emotivo che vede coinvolto l'ospedale cittadino é circoscritto nel tempo..ascrivibile a situazioni epidemiologiche e climatiche assolutamente contingenti...pertanto ritengo doveroso discernere una situazione...