CONDIVIDI

Molte coppie di genitori, scelgono di portare il bimbo a nuotare. L’ attrazione è tanta e le paure altrettante; molti si domandano se  iniziare l’attività natatoria con un bimbo così piccolo, porti benefici.

Il corso di acquativitá neonatale è dedicato ai bambini dai 3 mesi ai 3 anni ma, è per tutta la famiglia!

L’ambiente acquatico infatti richiama nel neonato l’utero materno, il cui ricordo nei primi mesi di vita è certo molto vivo. Si tratta per lui di una regressione tranquillizzante, che nel contempo lo mette in grande intimità con il genitore che lo accompagna in acqua, cullandolo fra le braccia.

Questo è un corso gestito principalmente dalle ostetriche e prevede delle lezioni in acqua dove a partecipare è La triade ( mamma, papà e bambino); il momento in acqua offre al bambino attraverso il contatto fisico una relazione esclusiva di sguardi e coccole.

Nella vasca, oltre ai vantaggi per il bambino che riceve dai genitori come contenimento, rassicurazione e contatto, ci sono anche vantaggi psicomotori.

INOLTRE IMPORTANTI BENEFICI PER MAMMA E PAPÀ COME:

  • Acquisizione di sicurezza nel rapporto con il bambino;
  • La raccolta di informazione sui bisogni del neonato;

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here