Ecco in esclusiva  l’intervista al nostro Silverio Errico, capoparanza Paranza Fantasia (1983), che quest’anno parteciperà alla kermesse giglistica bruscianese.

La voglia di rivalsa, il legame per un territorio e per la sua festa, ha spinto il nostro Silverio Errico a rimettersi in gioco e a formare una paranza coadiuvato dal fratello Raffaele. La stessa riprende il nome della paranza di suo padre e parteciperà quest’anno alla kermesse giglistica bruscianese.Dopo 20 anni ci ritroviamo di novo in una kermesse giglistica molto importante , e tra l’altro ultracentenaria come quella di Brusciano. Cercheremo di onorare al massimo Sant’Antonio da Padova. Il nostro scopo è quello di rappresentare Nola, i nolani e la nolanità stessa con il trasporto della macchina da festa. Una festa molto simile alla nostra, dove la passione, la fede e la devozione dei cullatori per i rispettivi santi è molto sentita. Gli stessi cittadini bruscianesi vivono come noi la loro tradizione, seppur in maniera e in modalità differente,ma come noi ne fanno una vera attrazione per i propri fedeli e per chi viene ad assisterla.”.

Silverio sottolinea le origini della sua paranza: ” La nostra paranza nasce nel lontano 1983 con il conseguente trasporto della Barca nella festa dei gigli di Nola. La Barca e la sua intera organizzazione fu preparata nei minimi dettagli da mio padre Errico Gennaro e da mio zio Alfredo Marciano, coadiuvato da alcuni amici. Quest’anno abbiamo deciso di riprendere il nome della stessa paranza, che tra l’altro partecipò nella festa dei gigli di Cimitile negli anni 1996 e 1997″.

Lo stesso conclude :” Il nostro obiettivo è quello di essere da monito ma sopratutto da sprono per i giovani nolani. Le nostre prerogative si muovono su presupposti ben delineati :” la valorizzazione della nostra festa dei gigli,il rispetto tra concittadini ma senza escludere azioni volte a valorizzare aspetti sociali nel nostro vivere quotidiano.  

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *