Riparte da sta sera 13/ 09/2017 alle 21.15 la storica trasmissione cult di Rai 3 Chi l’ha visto?, al quale si aggiunge anche una striscia quotidiana in onda sempre su Rai 3 alle 11.30.
Chi l’ha visto? è un programma televisivodedicato alla ricerca di persone scomparse e ai misteri insoluti, in onda il mercoledì in prima serata su Rai 3 e condotta da Federica Sciarelli con la regia di Simonetta Morresi. In onda dal 1989, risulta essere, dopo Un giorno in pretura e Blob, il programma più longevo trasmesso su Rai 3.
L’attuale sigla del programma è Missing (ininglese “scomparso/scomparsa”), composta da Bruno Carioti e Lamberto Macchi, ed è in uso a partire da settembre 1993, sebbene riarrangiata nell’edizione 2016-2017. Il programma va in onda dallo studio 2 del CPTV RAI di Roma in via Teulada 66.
La prima puntata di Chi l’ha visto? andò in onda il 30 aprile 1989 con la conduzione diPaolo Guzzanti e Donatella Raffai. Il programma era curato da Lio Beghin, le ricostruzioni filmate erano realizzate da Fiore De Rienzo e la regia affidata ad Eros Macchi.
Dal 13 settembre 2004 il programma è condotto dalla giornalista ed ex conduttrice del TG3 Federica Sciarelli (che dal 2009 è anche autrice della trasmissione); sotto la sua conduzione e la sua guida il programma ha subito una notevole virata nei temi trattati: oltre alle storie di scomparsa è stato dato di nuovo un considerevole spazio alle inchieste su famosi fatti irrisolti di cronaca italiana come il massacro del Circeo, il rapimento diEmanuela Orlandi e Mirella Gregori, il delitto diSimonetta Cesaroni, il caso del Mostro di Firenze, l’uccisione di Ilaria Alpi, le vicende della Banda della Magliana, la ricerca dei superlatitanti di Cosa Nostra Bernardo Provenzano e Matteo Messina Denaro fino alle più recenti inchieste sui delitti di Elisa Claps, Sarah Scazzi, Yara Gambirasio, Melania Rea, Lucia Manca, Elena Ceste e Gilberta Palleschi (questi ultimi partiti come casi di scomparsa e rivelatisi in seguito omicidi).
Grazie all’efficiente lavoro degli inviati del programma si è arrivati, in alcuni casi, addirittura a fare riaprire le indagini della magistratura su dei fatti che erano rimasti irrisolti per moltissimi anni. Tale cambiamento è stato però oggetto di molte critiche da parte di alcuni spettatori della trasmissione che accusano la Sciarelli di aver tradito la funzione per cui il programma è nato ossia la ricerca di persone scomparse. Tale disappunto è stato manifestato anche da alcuni inviati storici del programma comeFilomena Rorro, Ilaria Mura, Lucilla Masucci,Rita Pedditzi e Fiore De Rienzo e l’autore storico Pier Giuseppe Murgia che, proprio per questo, hanno preferito lasciare la trasmissione (Ilaria Mura, Rita Pedditzi e Filomena Rorro hanno iniziato a collaborare con Quarto Grado, trasmissione analoga a Chi l’ha visto? in onda su Rete 4 mentre De Rienzo è tornato in seguito a lavorare nella trasmissione); nonostante tali critiche la trasmissione ha continuato ad essere molto apprezzata e seguita.
Accanto ai fatti di cronaca viene sempre comunque riservato un grande spazio al seguito dei casi di scomparsa, come quelli diYlenia Carrisi e Roberta Ragusa, con particolare attenzione a quelli riguardanti la sparizione di minori (tra i quali le già citate Emanuela Orlandi e Mirella Gregori, Angela Celentano, Denise Pipitone, le gemelline svizzere Alessia e Livia Schepp, Ottavia De Luise, Pasqualino Porfidia e molti altri).
Nel 2011 il programma si è aggiudicato ilPremio Regia Televisiva nella categoria Top Ten (i dieci migliori programmi della stagione televisiva 2010-2011). La puntata del 22 giugno 2011 ha ottenuto lo share migliore dal1991: 20.37%.
Nello stesso anno la Eri edizioni Rai pubblica il libro Storie di Chi l’ha visto? scritto dai vari giornalisti che lavorano nel programma che raccontano i casi più famosi seguiti negli anni dalla trasmissione.
Il sito di Chi l’ha visto? contiene tutte le informazioni sulle persone scomparse, foto comprese, e i cui appelli sono stati lanciati dalla trasmissione nel corso degli anni oltre a molti filmati tratti dalle puntate trasmesse in televisione. È costantemente aggiornato su tutti i casi di scomparsa che la trasmissione segue e pubblica notizie sulle novità nelle indagini ed eventuali avvistamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *