CONDIVIDI

L’ossitocina, prodotto normalmente dall’ipotalamo che poi viene immagazzinata nel ipofisi, dal metabolismo epatico, plasmatico  e in minor proporzioni attraverso la ghiandola mammaria, viene distribuita all’interno del corpo per via nervosa e con la circolazione del sangue ,è l’ormone protagonista principalmente nel Travaglio di parto. Mentre l’ossitocina chimica  è un prodotto di sintesi, chimicamente biologicamente identico all’ormone fisiologico.

EFFETTI SULL’ UTERO

L’effetto principale sull’ utero è quello di aumento dell’intensità e della frequenza delle contrazioni; all’inizio della gravidanza soltanto dosi molto elevate evocano una risposta; la sensibilità uterina all’ossitocina aumenta di circa 8 volte tra la ventesima è la trentanovesima settimana di gestazione.

Lo sito Cina va somministrata solo in alcuni casi:

  • Accelerazione del travaglio
  • Induzione del travaglio
  • Trattamento attivo del terzo stadio
  • Emorragia del post partum
  • Coadiuvante nel aborto

Questo farmaco può essere somministrato per via endovenosa.

L’ossitocina una volta somministrata deve essere tenuta sotto controllo questo perché si possono riscontrare alcuni effetti collaterali come:

  • Cardiovascolari ipertensione tachicardia, aumento della pressione Venosa centrale
  • Antidiuretico Infatti si è associato a prolungata ed eccessiva somministrazione di soluzioni e privè di sodio ci potrebbe essere una grave intossicazione da acqua con convulsioni
  • Ipercinesia e ipertono uterino con conseguente rottura dell’utero
  • Iperbilirubinemia neonatale

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here