Luglio 16, 2024

Loading

Nel video vengono combinati due esercizi ripresi dallo yoga, in grado di dare una sferzata di energia in tutto il corpo.

Cane che guarda in giù

La sua esecuzione genera una piacevole trazione su tutta la colonna vertebrale, utilizzando diversi muscoli del corpo, compresi quelli delle braccia, delle gambe e degli addominali, che sono fondamentali per avere una postura corretta.

Benefici: 

  • Allunga e distende la colonna vertebrale.
  • Allunga i muscoli delle spalle, i tendini delle ginocchia, polpacci.
  • Rende flessibili e agili le caviglie.
  • Rinforza braccia e gambe.
  • Migliora la digestione.
  • Allevia i dolori alla schiena.
  • Allevia mal di testa, insonnia e stanchezza.
  • Contribuisce a prevenire l’osteoporosi.

Esecuzione:

1. Portati a 4 zampe, le ginocchia sono alla larghezza dei fianchi, le mani in linea con le ginocchia o leggermente più aperte per favorire l’apertura del torace.

2. Inspira profondamente, espirando spingi sui palmi delle mani e solleva il bacino verso l’alto. Ruota i gomiti verso il basso per permettere alle braccia di allungarsi e alla colonna di distendersi.

3. Spingi l’ addome in dentro, rilassa la testa tra le braccia e guarda verso l’ombelico. Inspira profondamente cercando di allungare la colonna vertebrale verso l’alto. Espirando distendi bene le gambe avvicinando o appoggiando i talloni al pavimento.

4. Ruota l’interno coscia verso l’interno e blocca l’esterno coscia per favorire l’allungamento del bacino in alto e indietro.

Cane che guarda in su.

Benefici: 

  • La colonna vertebrale diventa più flessibile.
  • Se si hanno deviazione dei dischi vertebrali vengono corretti e riportati nella loro posizione originale.
  • Il petto viene sia allungato che aperto. Questa apertura permette ai polmoni di ampliarsi notevolmente. Questo effetto è terapeutico per l’asma.
  • La tiroide ne trae benefici.
  • Stress e fatica vengono ridotti.
  • Aiuta ad alleviare la sciatalgia.
  • I reni vengono stimolati grazie all’aumento della circolazione in quella zona.
  • Aiuta a combattere le lievi forme di depressione.
  • Spalle e braccia vengono tonificate.
  • I muscoli dorsali e del collo vengono rafforzati. Molti dolori come il torcicollo spariscono con il tempo.
  • Gli organi addominali vengono stimolati in quanto c’è una maggiore irrorazione sanguigna. La conseguenza è un miglioramento dell’attività digestiva.

Esecuzione: 

1. Distenditi a terra con la pancia e il viso rivolti al tappetino. Tendi le gambe e divaricale alla larghezza dei fianchi, allunga anche le dita dei piedi tenendo il dorso dei piedi rivolto a terra.

2. Appoggia le mani, ben aperte, esattamente sotto le spalle. I gomiti sono attaccati al corpo. Spingi le mani a terra e solleva il petto.

3. La posizione finale sarebbe con il bacino leggermente alzato da terra. Occorre tempo e pratica per arrivarci, se non riesci solleva solo il petto, continua a respirare profondamente, puoi contrarre leggermente i glutei ti aiuteranno a sollevarti.

4. Non permettere alla spalle di chiudersi ed inarcarsi. Tienile aperte ed in basso, immagina di dover allontanare il più possibile le spalle dalle orecchie. Ti puoi aiutare con le scapole spingendole verso il centro della schiena.

5.La spinta delle braccia non deve essere troppo forte, devi cercare di spingerti all’indietro tanto quanto la tua schiena te lo permette. Cerca di ottenere un allungamento che coinvolga ugualmente tutta la colonna vertebrale. Se riesci porta la testa all’indietro altrimenti guarda davanti a te. Non contrarre il collo.

6. Mantieni la posizione da qualche secondo a qualche minuto. Infine rilassa dolcemente le braccia ed esci dalla posizione.

Lo yoga è la fonte della giovinezza.

Provate!

Buon allenamento!!!

Please follow and like us:

About The Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *