Gennaio, si sa, è pieno di buoni propositi.

Studierò di più, lunedì mi iscrivo in palestra, giuro che mangerò più sano che, anche questo si sa benissimo, verranno disattesi. Ma in fondo piace migliorarci e per questo che, con l’inizio del nuovo anno, ci poniamo spesso degli obiettivi.

Ecco qualche consiglio affinchè i buoni propositi diventino concreti e non si vadano ad aggiungere a quelli non compiuti dell’anno precedente

  • Individuate gli obiettivi che volete raggiungere, può essere di aiuto farne una lista;
  • assegnate una priorità ad ognuno di essi, in modo da avere una scansione temporale, cosa fare prima e cosa invece può aspettare;
  • dividete ogni singolo obiettivo che vi siete dato in tanti piccoli obiettivi. Sarà più facile portare avanti tanti micro obiettivi fattibili e la fatica sembrerà minore;
  • lasciatevi qualche spazio vuoto, è buono programmare ma qualche volta è bello pure farsi sorprendere.

Buon inizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *