Le unghie a differenza delle pelle che è viva, non ha i pori, e quindi non respira. E’ altrettanto vero che essendo composta da circa il 18% di acqua viene rilasciata progressivamente nell’ambiente, nel caso di unghia scoperta.
Nel casi di ricustruzioni e smalti, l’eccesso di acqua viene riassorbito
dal sistema circolatorio che troviamo lel letto ungueale e non nella lamina. Contrariamente alla pelle le unghie non hanno bisogno di “respirare” permettendoci quindi di decorarle a nostro piacimento, con smalti ricostruzioni Nail art e tutto ciò che vi piace!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *