CONDIVIDI

Le imprese, oggigiorno, si trovano ad interagire di continuo con l’ambiente con cui operano, influenzandolo e soprattutto venendo influenzate da questo. L’innovazione tecnologica è uno dei più importanti fattori ambientali che hanno un impatto sulle imprese, poiché fornisce ad essa e all’ economia nel suo complesso nuovi modi per utilizzare le scarse risorse di capitale e di lavoro a disposizione, per impedire che il processo di sviluppo si esaurisca. Soprattutto nell’ultimo decennio, con la diffusione commerciale di Internet e del Web, l’attenzione si è concentrata sull’area delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (ICT) che sembrano fornire delle adeguate risposte ai numerosi problemi dati dalla complessità e instabilità dell’ambiente e dei mercati.

Le ICT permettono alle imprese di produzione di avere a disposizione delle informazioni dettagliate relative alle esigenze di segmenti di mercato strettamente definiti su base geografica, demografica, socio economica, psicografica o di benefici attesi. Grazie all’uso di data base di marketing sono, quindi, in grado di conoscere in maniera molto dettagliata e precisa la consistenza della domanda finale di una determinata zona su ciò si trova la clientela di un determinato punto vendita o un dato numero di aziende di potenziali acquirenti, imprese di produzione, concessionari, grossisti, distributori. Si arriva cosi ad una maggiore e migliore conoscenza sulle esigenze specifiche, che permetti di definire meglio gli obbiettivi da ottenere presso un determinato consumatore. Il database di marketing è uno strumento particolare che raccoglie informazioni e dati sugli acquirenti e si focalizza sempre più al consumatore come singolo individuo.

Lo sviluppo della tecnologia informativa ha avuto nel tessuto sociale un impatto notevole. La rete internet, in particolare, negli ultimi anni ha rappresentato uno straordinario e innovativo mezzo di comunicazione destinato ad entrare nella quotidianità di un numero sempre maggiore di persone. La caratteristica principale di questa prospettiva si concretizza con la visione della rete come un nuovo canale di comunicazione. Il nuovo medium internet si differenzia nettamente dai precedenti che sono fondati su un rapporto “one to many” e tendono a trasmettere l’idea di un audience passiva creando, di conseguenza, una distinzione netta fra chi si esprime e il destinatario della comunicazione. Internet consente principalmente tre tipologie di comunicazione interattiva: • la comunicazione interpersonale (one to one) • la comunicazione di massa (broadcasting) • la comunicazione reticolare di tipo molti a molti ( many to many).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here