CONDIVIDI

Ovulazione è il momento in cui viene liberato l’oocita dal follicolo di Graaf a livello dell’ovaia. L’ovulo liberato viene condotto nella tuba uterina, dove potrà essere fecondato dagli spermatozoi, e raggiungere l’utero.La fase ovulatoria comprende molti aspetti diversi, e, più in generale, corrisponde ai maggiore fertilità per una donna.

Intorno al quattordicesimo giorno del normale ciclo mestruale avviene il processo di ovulazione ed indica la fase del ciclo ovarico durante la quale una donna può concepire.Voglio subito chiarire che una donna è in grado di concepire anche consumando uno o più rapporti sessuali nei giorni che precedono l’ovulazione, poiché gli spermatozoi possono sopravvivere anche per 3-4 giorni all’interno della cavità uterina e delle tube. Se non fecondato, l’ovulo va incontro ad un rapido disfacimento dopo 24-36 ore dall’ovulazione, quindi dalla sua liberazione nelle tube.

L’ovulazione si verifica quando un oocita maturo (definito ovulo o cellula uovo) viene rilasciato dal follicolo di Graaf (a livello dell’ ovaio) per essere indotto ad attraversare le tube uterine. Di conseguenza, l’oocita maturo diventa disponibile per l’eventuale fecondazione.
Se questa non avviene, dopo circa 14 giorni dall’ovulazione compare il ciclo mestruale. Il tempo che intercorre dall’inizio del periodo mestruale, fino all’ovulazione è mediamente di 14 giorni, ma esistono notevoli variazioni sia tra donne e donne, che tra un ciclo e l’altro nella stessa donna.

Cosa accade durante l’ovulazione

Durante la fase pre-ovulatoria il follicolo si accresce fino a raggiungere le sue massime dimensioni e provoca un rigonfiamento visibile sulla superficie dell’ovaia. La zona dove si forma tale rigonfiamento assume l’aspetto di un’area vascolare, biancastra, nota come stigma. La rottura del follicolo è dovuta all’azione diretta di enzimi  litici, come la plasmina e la collagenasi, e non è un fenomeno esplosivo, ma graduale. L’oocita viene espulso lentamente dall’ovaia assieme al fluido viscoso dell’antro.
Al momento dell’ovulazione non si rompe solo lo stigma: anche la membrana cha separava la teca dalla granulosa si rompe, determinando la vascolarizzazione di quest’ultima e formando un coagulo al centro del follicolo ovulato; questa struttura inizia la trasformazione in corpo luteo.Il processo di ovulazione è controllato dall’ipotalamo, attraverso il rilascio di ormoni secreti dal lobo anteriore dell’ipofisi: ormone luteinizzante  (LH) ed ormone follico-stimolante (FSH).

Il ciclo ovarico può essere arbitrariamente diviso in tre fasi: preovulatoria (follicolare), ovulatoria e fase postovulatoria (luteinica).

 

VUOI CALCOLARE LA DATA DELLA TUA OVULAZIONE? ECCO COME FARE: https://www.portale80035.it/come-calcolare-la-data-dellovulazione/

TEST DELL’ OVULAZIONE :https://www.portale80035.it/test-di-ovulazione/

STILE DI VITA PER MIGLIORARE LA FERTILITA’: https://www.portale80035.it/stile-di-vita-per-migliorare-la-fertilita-femminile/

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here