CONDIVIDI

Vi sarà sicuramente capitato, qualche volta, di macchiare la “tovaglia buona” con il vino, oppure che vostro figlio, giocando in cortile, si sia trasformato nell’incredibile Hulk rotolandosi nell’erba. qui di seguito vi proponiamo dei semplici ma efficaci rimedi contro le macchie più ostinate:

  • MACCHIE DI VINO: le macchie di vino vanno trattate immediatamente. Basterà versare dell’acqua bollente direttamente sulla macchia e strofinarla delicatamente prima di procedere al lavaggio. Se, però, non siete riusciti ad agire immediatamente, basterà munirsi di dentifricio, applicandolo sulla macchia e strofinando ben bene, per poi procedere al lavaggio. Mi raccomando… attenzione ai dentifrici sbiancanti, che potrebbero rovinare i vostri capi.
  • MACCHIE DI SANGUE: spesso alla vista del sangue si hanno dei mancamenti; vale lo stesso per le macchie di sangue, che, rappresentano un vero e proprio problema. Anche per questo tipo di macchie è bene agire immediatamente, semplicemente immergendo il capo in acqua fredda e, magari, un pò di sale. Se, però, non avete a portata di mano di una bacinella e non siete riusciti ad agire subito sulla macchia, il consiglio è quello di applicare una “pasta” a base di acqua fredda ed amido di mais direttamente sulla macchia, lasciare agire mezz’ora circa e procedere al lavaggio.
  • MACCHIE DI ERBA: i vostri figli hanno appena finito di rotolarsi nell’erba rovinando tutti i loro vestiti? Niente paura. Il trucco sta nel tamponare le macchie d’erba con l’aceto, lasciare agire per circa un’ora e procedere con il lavaggio. La macchia sparirà.
  • MACCHIE D’INCHIOSTRO: in ufficio, o anche in casa, capita spesso di macchiarsi con l’inchiostro. Magari la penna è stata lasciata aperta o semplicemente per una disattenzione può capitare di macchiare anche i capi più delicati. Anche in questo caso, basterà tamponare la macchia con l’aceto, oppure con il latte, asciare agire per un’ora e procedere al lavaggio.
  • MACCHIE DI SUDORE: con l’arrivo dell’estate si avvicina l’incubo delle “macchie di sudore”. Indossare una maglietta bianca o colorata che sia ed aver paura di alzare le braccia non è proprio il massimo. Per eliminare questo tipo di macchie basterà utilizzare una miscela di acqua e aceto (oppure dello shampoo), strofinare per bene e procedere al lavaggio. Macchie di sudore… addio!

E’ bene tenere a mente che bisogna sempre prendere in considerazione il tipo di tessuto sul quale si vuole agire. La lana, ad esempio, non va trattata con detergenti aggressivi. Prima di procedere con i nostri consigli, quindi, leggete sempre le etichette dei capi da lavare, oppure fare dei “test” su piccole parti di tessuto.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here