CONDIVIDI

Pannolinii lavabili?

Ti sembrera strano sentire tutto ciò?

L’uso dei pannolini lavabili ed ecologici è diventato sempre più comune nelle famiglie italiane.

Da quando i pannolini  usa e getta sono comparsi sul mercato, sono stati preferiti da gran parte dei consumatori per la loro praticità d’uso. Tuttavia, esistono molte buone ragioni per scegliere i pannolini lavabili. 

In sintesi, i vantaggi dei pannolini lavabili sono:

  1. rispetto dell’ambiente
  2. salute del bambino
  3. risparmio per le famiglie
  4. risparmio per la collettività

 

  • Per l’impatto ambientale: per produrre pannolini usa e getta per un solo bambino si richiede una quantità di cellulosa pari a circa 10 grandi alberi. Inoltre è opportuno riflettere che,  durante la crescita del bambino servono in media servono 4000 – 5000 pannolini monouso, quindi una tonnellata di rifiuti immessi nel terreno.RIEMPITI DI FECI E URINE, ESSI COSTITUISCONO IL 20% CIRCA DEI RIFIUTI NELLE DISCARICHE.
  • Per la salute del bambino: I benefici dell’uso di pannolini lavabili anziché pannolini usa e getta sulla salute del bambino sono molteplici e relativi a: 1) migliore traspirazione delle zone genitali,si è scoperto che la temperatura all’interno del pannolino monouso aumenta di un grado ogni ora che è bagnato. Ciò diventa una concausa delle più frequenti malattie dell’apparato urinario e della sterilità soprattutto maschile. 2) evitata esposizione a sostanze chimiche potenzialmente tossiche, 3) mantenimento della posizione ottimale per il corretto sviluppo dell’articolazione delle anche, 4) migliore percezione delle funzioni fisiologiche.
  • Per questioni economiche: nel lungo termine vi è anche un risparmio, in quanto il pannolino può essere comodamente riutilizzato più volte, risparmiando molto e può essere anche riadoperato per più bambini.

Principi etici a parte, questa scelta potrebbe rivelarsi estremamente conveniente per le tasche dei genitori. Il risparmio può essere notevole per tutto il periodo in cui i bimbi avranno necessità dei pannolini (e generalmente si tratta dei 3 anni di via). La spesa per i pannolini lavabili, infatti, si aggira intorno ai 300-800 euro contro i 2.500-3.000dei pannolini usa e getta.

Pannolini lavabili: che tipologie esistono?

I pannolini lavabili sono disponibili sul mercato in diverse tipologie e modelli, che ben si adattano alle fasi di crescita del neonato e allo stile di vita della famiglia. Ecco i principali:

  • All-in-Two (a due pezzi): sono pannolini composti da una parte interna assorbente e una mutandina impermeabile da sovrapporre esternamente. Questa caratteristica permette al pannolino di asciugare più rapidamente lavaggio dopo lavaggio semplicemente ‘staccando’ l’involucro esterno.
  • All-in-One (ad un unico pezzo): la parte interna assorbente e quella esterna impermeabile sono cucite insieme in modo da formare un unico pezzo. Sono i più simili ai pannolini usa e getta che troviamo al supermercato perché le parti sono assemblate in modo da non richiedere inserti esterni, mutandine o spille. Pratici e funzionali, sono particolarmente confortevoli per il bambino sia da un punto di vista igienico che anatomico.
  • Pocket: la loro caratteristica è la forma a ‘tasca’, appunto. Sono formati da unaparte interna in e una esterna in PUL (Poliuretano Laminato) cucite assieme. Nella tasca si inseriscono degli inserti assorbenti di diversa tipologia a seconda delle specifiche necessità. Sono realizzati in materiali naturali o sintetici (pile, cotone, canapa, bambù, microfibra, spugna, flanella). Non si irrigidiscono con i lavaggi e rispettano la pelle del bambino lasciandola perfettamente asciutta.

Per finire, troviamo i classici ciripà (pannolini di stoffa) sono più adattabili come taglie, e sopra ci si mette la mutandina impermeabile.

Una volta lavati, i pannolini lavabili d’estate asciugano all’aperto in una giornata: d’inverno se stesi su un termosifone anche in un paio d’ore. Il tipo più comodo è secondo noi quello con mutandina impermeabile staccata(sempre con chiusura velcro) con dentro degli inserti di spugna ripiegati. In pratica, quando il bambino si bagna si può tranquillamente cambiare solo l’inserto.

Pannolini lavabili: quanto costano?

Il costo è intorno ai 300 euro per una trentina di pannolini ecologici.

Li si può trovare in negozi sia tradizionali che online (o in farmacia/parafarmacia su ordinazione).

Per i genitori un sacrificio in più, ma che va a vantaggio di bimbi, ambiente e finanze famigliari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here