Deepti Regmi, una ragazzina di 11 anni del Nepal, avrebbe sviluppato una peculiare capacità. È in grado di sentire l’odore dei colori, e può anche identificarli, mentre è bendata. Anche se non ha una diagnosi ufficiale, la sua capacità è da molti associata al fenomeno della sinestesia.

La sinestesia provoca una sorta di “confusione” dei sensi, provocando la sensazione di un input da un senso (come la vista) che stimolare la percezione in un altro (l’olfatto). Ma questo vuol dire che quando una persona “sinestetica” vede un colore può avere la percezione di un odore, o che quando sente un odore ha la sensazione di un colore: non che si possono percepire forme e colori con il naso, che a quando pare è proprio quello che fa la ragazzina.

“Ho controllato la benda per assicurarmi che non potesse vedere attraverso essa. Sono rimasto veramente stupito che abbia potuto annusare i colori con tanta facilità”, ha detto Puskar. “È brava anche negli studi. Entrambi i suoi genitori sono molto soddisfatti del talento raro che ha loro figlia”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *