CONDIVIDI

Il Tabata Training, chiamato anche Guerrilla Cardio, è una forma molto intensa di allenamento. L’allenamento, nato da uno studio di uno scienziato di Tokio, consiste nell’alternare 20″ alla massima intensità fisicamente raggiungibile, a 10″ di pausa, per 8 serie, di un determinato esercizio aerobico o anaerobico (evitando sovraccarichi). Lo scienziato dopo anni di studio, giunge alla conclusione che per migliorare la resistenza aerobica e anaerobica di un atleta, nonché bruciare maggiormente i grassi, non sono necessarie lunghe ed estenuanti sedute di allenamento a intensità moderata, ma si può ottenere molto di più attraverso un unico programma da svolgere in breve tempo e con progressi percepibili già dopo due mesi, con sedute di allenamento di 15/20 minuti al giorno, per 2/3 volte alla settimana. Una vera e proprio rivoluzione che attrae milioni di persone in tutto il mondo. Si possono inserire esercizi, sempre multiarticolari, che vadano a sollecitare diverse aeree corporee, come ad esempio, squat, piegamenti sulle braccia, burpees, mantenendo tuttavia rigorosamente i tempi di attività e recupero. Diciamolo subito: all’inizio specie per chi non è allenato, le otto serie sono praticamente impossibili da portare a termine, ma con la dovuta determinazione, volontà e con un buon trainer che vi aiuti a raggiungere gli obiettivi, con protocolli di lavoro che aumentino pian piano di difficoltá, nulla è impossibile.

Questo tipo di allenamento si è dimostrato, nelle varie sperimentazioni, il più efficace nell’incrementare sia il massimo consumo di ossigeno (più è alto questo valore più l’individuo è in grado di sostenere lo sforzo per un tempo prolungato), sia la capacità di accumulare un dispendio calorico totale fino al 50%, che prosegue per le 48 ore successive all’esercitazione. In altre parole, il training ad alta intensità prosegue la propria azione metabolica anche dopo l’allenamento, originando il cosiddetto effetto boomerang.

Provare per credere! Buon Allenamento!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here